Sei un utente registrato?
inizia subito il tuo percorso di formazione online!

News

01/10/2019

Cookie e consenso

Necessario il consenso attivo degli utenti: necessità di revisione dei banner e delle cookie policies

La Corte di Giustizia UE ha statuito, con sentenza del 1° ottobre 2019, resa nel caso n. C-673/2017, che “il consenso che l’utente di un sito Internet deve prestare ai fini dell’installazione e della consultazione di cookie sulla apparecchiatura terminale non è validamente espresso mediante una casella di spunta preselezionata che l’utente deve deselezionare al fine di negare il proprio consenso”. In altri termini, il consenso della persona interessata deve essere espresso in maniera inequivocabile e specifica e quindi con un comportamento attivo, il quale non può essere desunto dalla non de-selezione di una casella preselezionata inserita sulla cookie policy di un sito Internet visitato. Poiché ai fini della validità del consenso si richiede un comportamento attivo si deve concludere che non contengono una valida manifestazione di consenso non solo i banner – quale quello oggetto della decisione della Corte di Giustizia – contenenti una casella preselezionata di consenso ma anche tutte le altre tipologie di banner, largamente in uso, che attribuiscono valore di consenso a comportamenti dell’utente che non siano specificamente ed inequivocabilmente espressione della sua volontà. Non possono ritenersi conformi alla decisione in commento, le cookie policies ed i banner che attribuiscono valore di consenso a questi comportamenti: la chiusura del banner; lo scroll della pagina; la prosecuzione della navigazione sul sito. La Corte di Giustizia ha peraltro specificato che risulta ininfluente che le informazioni archiviate o consultate nell’apparecchiatura finale degli utenti costituiscano dati personali in quanto la tutela deve essere applicata a qualsiasi informazione archiviata e facente parte della sfera privata dell’utente. In conclusione, come sopra detto, occorrerà, ai fini della validità dei consensi all’uso dei cookie, che i banner e le cookie policies vengano integralmente revisionati alla luce della sentenza odierna della Corte di Giustizia dell’Unione Europea.


Sei un utente registrato?
inizia subito il tuo percorso di formazione online!